domenica 24 novembre 2013

TAG: Make up Anti-Crisi #1: 5 prodotti low cost da avere sempre nel Beauty!

Buongiorno followers!! Finalmente torno dopo un periodo di assenza, ci tengo a dire non volontario: purtroppo si è rotto il notebook e per scrivere questo post me ne son dovuta far prestare un altro (cosa non faccio per voi, eh? ;)) 
Questa volta apriamo le danze con il primo lavoro in collaborazione con la dolcissima Rimi, del blog The secret garden of roses( cliccate qui per il suo tag)! Si tratta di un tag riguardo i 5 prodotti che non possono mai, ma proprio mai mancare nel nostro beauty; e ovviamente low cost (che non fa male o no? ;)) 
Vi dico subito che ho fatto un po' fatica a trovarne cinque, io personalmente reputo un solo prodotto veramente essenziale: il correttore, uno delicato. Quando ci sono quei giorni in cui già appena sveglia suscito attorno a me palpiti d'orrore, bruciore alle cornee, bisbigli e sguardi accorati; quando l'unica soluzione sembra servirmi della mia lunga chioma per conciarmi come cugino ItMA per qualche motivo non posso fare un trucco completo che mi restituisca dignità, basta un tocco di correttore su un'occhiaia qua e su un brufolo là che risolvo la questione! 
Dopo questa dovuta premessa, passiamo quindi senza indugio alla mia personale classifica che presenterò in ordine d'importanza: da quello che reputo meno essenziale, a quello che invece se dimentico a casa... disastro! Farò di ognuno una breve descrizione, penso farò recensioni singole più in là.

5. Bb cream: nel mio caso parlo della...
So' Bio 02
L'ho acquistata questa estate nella versione leggera, colore più scuro, al prezzo circa di 12 euro su Ayanature. Cercavo un'alternativa al fondotinta "liquido pastoso effetto cerone invernale": eco-bio, eco-nomica, e che potesse andare bene anche durante i grandi freddi se non l'avessi consumata in estate. Questo prodotto ha soddisfatto in pieno tutte le mie esigenze: avendo io la pelle secca nemmeno in estate potevo sognare di prendere un fondotinta minerale, e men che meno potevo immaginare di usarlo d'inverno!!! La consiglio a tutte, anche perché il colore si adatta con facilità senza il rischio che se ne metti troppa sembri Moira Orfei! 

4. Primer occhi: nel mio caso il vincitore è...
I love stage di Essence
Penso sia conosciuto praticamente da tutti, l'ho pagato intorno ai 3 euro in un negozio OVS, ed era uno dei pochi sopravvissuti alle barbarie dei vari gruppi di pre-adolescenti con sindromi attiliane! Io lo preferisco addirittura al famosissimo e osannato Primer Potion della Urban Decay. A me fa durare benissimo il trucco tutto il giorno, e mi aiuta già ad attenuare le occhiaie, così da mettere meno correttore ed evitare l'effetto pastone! 

3. Matita avorio: per me sempre e comunque la...
Pastello avorio di Neve Cosmetics
Acquistata sul loro sito a 4,80 (ma se beccate promozioni o offerte potete pagarla meno, poi ora le fanno anche più grandi allo stesso prezzo ;))! Per me è assolutamente un prodotto irrinunciabile, la metto in ogni trucco da giorno, e molto spesso anche in quelli da sera belli pesanti, per alleggerire un po' il tutto. Presa singolarmente non posso dire che sia essenziale, ma nel complesso di un trucco completo la reputo  praticamente doverosa!

2. Rimmel: ne provo sempre di nuovi ma il migliore è...
I love extreme di Essence
Fa tutto quel che deve fare, e per 3 euro circa non ci si può proprio lamentare! Anche questo acquistato da OVS, e questa è una grande pecca perché viene aperto ripetutamente e può succedere di trovarlo già secco. Allunga e volumizza, e proprio per questo "appiccica" un po' le ciglia. Effetto drammatico a poco prezzo: io dico che vale la pena ;) Inoltre il mascara è uno di quei prodotti che ti cambia l'occhio a mio parere, quindi ha tutto il diritto di aggiudicarsi il secondo posto!

1. Correttore: in realtà ne ho provati diversi, ma al momento quello che mi sta piacendo di più è...
Il cancella età di Maybelline
Costa intorno ai 10 euro, e io l'ho preso nella tonalità nude. Non mi sembra ce ne siano aranciati, e questa mi è sembrata quindi la colorazione più universale. Io di solito lo uso sopra ad un correttore aranciato, ma ho visto che da solo svolge egregiamente il suo lavoro. E' comodissimo anche perché permette di fare diversi strati senza andare nelle pieghette (o almeno non troppo, visto che parliamoci chiaro: se ci sono pieghette è normale che ci vada) se usato da solo, e illumina lo sguardo quando magari lo appesantiamo con ombretti, fondotinta e correttori scuri di base. 
Ragazze, questa è la mia top 5: sono curiosa di leggere quella di Rimi e la vostra nei commenti!! 
Un bacione enorme e a prestissimo ;)